Leggi, pensaci, commenta se ti va.Iscriviti al feed RSS

Generazione Y? No, generazione YDL

Di solito non amo fare un post solo per parlare di un’azienda, un’agenzia o un’iniziativa senza inserirla in un contesto, o con il solo scopo di portarla all’attenzione di chi legge questo blog. Questa volta però voglio fare un’eccezione, un po’ perché mi è stato chiesto da una persona che porta avanti un progetto che trovo interessante e che spero guadagni la visibilità che merita, un po’ perché credo sia giusto aiutarsi in questi casi.

Quella persona è Michele Polico, e quel progetto è Young Digital Lab (YDL): per conoscere i dettagli però vi invito a visitare il sito di YDL, ma non prima di aver guardato il video qui sotto, e aver letto il commento di chi questo video l’ha ideato (Gabriele Cuzzulini):

Stop! Fermi tutti: i giovani sono cambiati e stanno per cambiare il mondo. E’ finito il tempo del nozionismo e dell’autoritarismo. Basta con i giovani-soldatini obbedienti. I giovani sono cresciuti e ora sono diventati padroni della loro vita. Perciò possono cambiare il mondo. Come? Con le nuove tecnologie, i nuovi media, in una parola sola: internet. E’ il futuro presente, è la tecnologia che ha rivoluzionato la vita. E i giovani sono i creatori, gli utilizzatori, i trasformatori di questa vera e propria energia digitale. Il web non è solo un groviglio di cavi – è il nuovo spazio sociale delle nuove generazioni. E’ il motore che fa viaggiare il cambiamento con l’energia dei giovani.
Young Digital Lab è questo: un network giovane ma già costituito da professionisti dei nuovi media. Insomma, gettate nel cestino i libretti delle istruzioni e non perdete più tempo con vecchie soluzioni fuori tempo massimo. Sono i giovani la nuova tecnologia. Sono gli Young Digitals la nuova realtà del web.

Beh, che ne pensate? Credo che – soprattutto in un Paese come il nostro – sia importante dare spazio a realtà come quella che porta avanti Michele, e penso che sia giusto – per quanto possibile – collaborare affinché si affermino coma rilevanti e credibili agli occhi delle aziende.

More in Blog, Social Media (65 of 106 articles)
foursquare-business


Una persona (e due stagisti) si è occupata - fino a qualche giorno fa - di rispondere a tutte le ...