Leggi, pensaci, commenta se ti va.Iscriviti al feed RSS

Gap e Foursquare di nuovo insieme: i fondatori posano per beneficenza

naveen-e-dennis

Dennis Crowley e Naveen Selvadurai modelli per una campagna di Gap? Beh, dopo il lancio della promozione con Facebook Deals, tutto avrei immaginato tranne questo. E invece è proprio così: i fondatori di Foursquare hanno posato – insieme a altri volti più o meno noti – per una campagna di Gap (affissioni, tv e online) [...]

Facebook Deals: cosa ci insegna il primo esperimento di Gap

experiments-gap-places

E così – il 5 Novembre – è stato il grande giorno per Facebook Places: a pochi mesi dal lancio, e a pochi giorni dall’introduzione di Facebook Deals – che è quello che poi rende davvero interessante Places per i business – ecco che Gap e i suoi 10.000 paia di jeans for free diventano [...]

Facebook spinge, Twitter tira: ma quali utenti creano valore?

consumatori-facebook-twitter

Prima o poi chiunque lavori a stretto contatto con internet, i social media e “tutte quelle cose lì” si troverà di fronte alla fatidica domanda “Ma, senti, come funziona Twitter? A cosa serve?“. Dopo vari tentativi ho capito che l’unica risposta utile è “Non si può spiegare: iscriviti, usalo, provalo. Se non lo capisci vuol [...]

[UPDATE] Super Swarm Badge in Italia? Appuntamento al 30 Novembre

SuperSwarmBadge-MI

Tra un mese esatto forse anche il Bel Paese avrà il suo Super Swarm Badge: l’appuntamento è fissato per il 12 Novembre alle 19:30 all’ombra dell’Arco della Pace, a Milano 30 Novembre a Milano, ma la location è ancora da definirsi. Cos’è lo Super Swarm Badge? Semplice: è il riconoscimento che Foursquare assegna ai propri [...]

Libero Mobile Awards: chi ci guadagna?

libero-mobile-awards

Entro il 2013 le connessioni a internet tramite mobile supereranno quelle via desktop: a dircelo è Morgan Stanley – una fonte, direi, attendibile. Questo sta spingendo tutti i maggiori attori del mercato in quella direzione, e – logicamente – a trainare questa tendenza ci sono gli utenti: creatori – a volte – e fruitori – [...]

I banner sono morti (e sepolti): lunga vita ai CAPTCHA!

Avete presente quelle incomprensibili sequenze di caratteri – lettere e numeri – che si incontrano quando vogliamo commentare un post, o magari finalizzare l’acquisto del biglietto per un concerto? Esatto, sto parlando dei CAPTCHA – che mediamente richiedono 14 secondi per essere letti, capiti e “superati”, 14 secondi in cui vorremmo fare tutt’altro che sentirci [...]