Leggi, pensaci, commenta se ti va.Iscriviti al feed RSS

Facebook e le nuove opzioni di targeting dei post: cosa cambia?

FacebookPage

L’obiettivo di Facebook è quello di far sì che i brand interagiscano con le persone in modo da creare valore da entrambe le parti: l’esigenza di offrire alle marche uno strumento che consenta di attivare delle conversazioni – e un dialogo – con i suoi utenti è ovvia, vista la necessità di non far allontanare [...]

Categorie e tag, per non perdersi

categorie-e-tag

Le categorie e i tag sono due ottimi modi per guidare i lettori attraverso i nostri contenuti, ma anche per noi stessi, per tenere organizzato il nostro blog. La differenza tra loro non è spesso così chiara e si rischia di utilizzarli in modo non efficace, perdendo una buona opportunità. Seguendo le indicazioni di Michael [...]

Addio information overload, c’è Instapaper

instapaper

Il concetto di information overload risale agli anni Sessanta, ma non è mai stato così attuale: ogni giorno siamo letteralmente travolti da informazioni, novità dell’ultim’ora e notizie di ogni genere. E il problema è che gran parte di questi contenuti ci interessano! “Lo leggerò dopo” è una delle cose che mi capita di pensare più [...]

I banner sono morti (e sepolti): lunga vita ai CAPTCHA!

Avete presente quelle incomprensibili sequenze di caratteri – lettere e numeri – che si incontrano quando vogliamo commentare un post, o magari finalizzare l’acquisto del biglietto per un concerto? Esatto, sto parlando dei CAPTCHA – che mediamente richiedono 14 secondi per essere letti, capiti e “superati”, 14 secondi in cui vorremmo fare tutt’altro che sentirci [...]

L’outreach virale di we are social e Tipp-Ex

Tippex unboxing

Sarà capitato a tutti voi di vedere la divertente campagna virale di Tipp-Ex: si tratta di un video interattivo con protagonisti un simpatico orso e un cacciatore un po’ imbranato. Se non l’avete già fatto, guardatelo comunque – ne vale assolutamente la pena – e, ve lo assciuro, ci sono così tante possibilità di interazione [...]

I tuoi contenuti funzionano?

I contenuti creano la relazione

Partiamo da un presupposto: i social media sono un canale – anzi, oggi sono IL canale – attraverso cui veicolare contenuti utili a creare una relazione con gli utenti, e possibilmente a mantenerla più a lungo possibile. I contenuti quindi sono il cuore della comunicazione: contenuti deboli significano scarso coinvolgimento, e scarso coinvolgimento significa povertà [...]