Leggi, pensaci, commenta se ti va.Iscriviti al feed RSS

Libero Mobile Awards: chi ci guadagna?

libero-mobile-awards

Entro il 2013 le connessioni a internet tramite mobile supereranno quelle via desktop: a dircelo è Morgan Stanley – una fonte, direi, attendibile. Questo sta spingendo tutti i maggiori attori del mercato in quella direzione, e – logicamente – a trainare questa tendenza ci sono gli utenti: creatori – a volte – e fruitori – [...]

Download e Nuovi Gruppi: ecco come cambia Facebook

Facebook-download-e-gruppi

Era nell’aria da lunedì, quando ha iniziato a circolare la notizia di un evento che Facebook avrebbe organizzato il 6 Ottobre alle 10am – della Costa Pacifica- per annunciare qualcosa: ma cosa? A questo punto l‘upgrade di Facebook Photos è apparso come un piccolo antipasto che doveva precedere qualcosa di ben più corposo: e così [...]

Questo non è un post su Facebook Places vs Foursquare

facebook-places-e-foursquare

…se non altro perché – almeno per ora – non ha alcun senso ritenerli in competizione. Facebook Places è stato lanciato ad Agosto negli USA, dopo mesi di proclami rinvii e controrinvii, e nel frattempo Foursquare ha continuato a crescere in tutto il mondo, godendo anzi in quel periodo del boost creato proprio da Facebook [...]

Facebook sta uccidendo il web?

evolution-of-internet

(calma, leggere prima di agitarsi) Era inevitabile che accadesse, ed ora il momento è maturo: dopo anni di evoluzione, di cambiamenti e di adattamenti, la rete – il web – per come lo conoscevamo – sta morendo. Attenzione, il web, non internet – come sentenzia Wired.com di questo mese – già perché internet è il [...]

I banner sono morti (e sepolti): lunga vita ai CAPTCHA!

Avete presente quelle incomprensibili sequenze di caratteri – lettere e numeri – che si incontrano quando vogliamo commentare un post, o magari finalizzare l’acquisto del biglietto per un concerto? Esatto, sto parlando dei CAPTCHA – che mediamente richiedono 14 secondi per essere letti, capiti e “superati”, 14 secondi in cui vorremmo fare tutt’altro che sentirci [...]